25/26 maggio 2019 – Seminario: La via dell’Essere

Attraverso pratiche di respiro, di meditazione, di osservazione, di contemplazione, di ringraziamento,  di movimento consapevole, di vibrazioni del suono con le campane tibetane, cercheremo di entrare nel silenzio dello stato di “non mente” per percepire il nostro “essere” ed entrare in contatto con la nostra luce interiore, con il fuoco dello spirito, che ha sede nel nostro centro.

Ogni essere umano ha una luce interiore che comunica con la luce del cielo e della terra (magma),  con gli occhi fisici  e non.

Utilizzando pratiche vibrazionali, che comprendono tecniche di imposizione della mani, di trattamento magnetico, di circolazione della luce pura e rifratta (colori), armonizzeremo i Chakra principali e non, i canali energetici (meridiani principali, meridiani straordinari), i dermatomi aggiunti, i 6 sistemi energetici, seguendo i principi dello “stile pantarei“, ideato e sviluppato dal maestro vito ancona.

Comprendere la conoscenza ci aiuta a trascendere i sentimenti/emozioni (Anima/Mente), i giudizi e i pregiudizi ad esse legati, e a portare fuori la saggezza (Spirito) che è in ognuno di noi per vivere in armonia con se stessi, con gli altri, con l’universo intero, nel rispetto della propria e dell’altrui individualità sessuata, tra personalità ed essenza.

segue

6/7 Aprile 2019 – Seminario sul tema: Ansia, depressione e attacchi di panico

Il Maestro Vito Ancona, in questo seminario, affronterà alcuni temi che riguardano gran parte della popolazione, sia in giovane età che in età avanzata.

Lo studio verterà sull’analisi dei fattori di scatenamento dell’ansia, della depressione e degli attacchi di panico, sulla diagnosi shiatsu, stile pantarei, e sulle indicazioni e trattamenti shiatsu per la risoluzione dei suddetti problemi.

Il Maestro si avvarrà di conoscenze derivanti da studi di Medicina tradizionale cinese, di Medicina Psicosomatica,della Nuova Medicina Germanica del Dr. Hamer, di Medicina Ippocratica, e da “vie” di ricerca quali il Taoismo, il Tantrismo, lo Yoga…

Saranno offerti agli studenti chiavi di lettura, di comprensione e di trattamento shiatsu, stile pantarei, insieme ad indicazioni di pratiche di respiro, di asana statiche e dinamiche, di visualizzazione, di meditazione, atte a modificare e trasformare in vita quotidiana  le problematiche sopra descritte, nella consapevolezza che ogni sintomo che il corpo manifesta è una opportunità di desiderio di cambiamento e di realizzazione.

29/30 settembre 2018 – Seminario: Diagnosi e terapia shiatsu Punti xi, yuan , luo

Seminario riservato agli studenti del 3° e 4° anno della scuola e aperto a studenti di altre scuole, che abbiano almeno 350 ore di lezioni frontali, teoriche e pratiche.

Il Maestro Vito Ancona dedicherà questo seminario alla impostazione diagnostica – Stile Pantarei – attraverso la Teoria delle 5 trasformazioni dell’Energia yin/yang, altrimenti detta “teoria dei 5 movimenti o elementi”, per comprendere  l’origine della malattia, attraverso l’interpretazione dei segni e i sintomi che il corpo manifesta, leggendo il linguaggio del corpo in chiave biologica, energetica e psicosomatica.

Sarà effettuata anche la diagnosi shiatsu, attraverso la palpazione e la percezione dei punti xi (fessura), yuan (sorgente) e luo (passaggio), e verranno date le indicazioni terapeutiche dei suddetti punti, sia singolarmente sia nelle varie combinazioni, particolarmente sui punti yuan/luo.

segue

 

26/27 Maggio 2018 – Seminario – Metodo di Tonificazione: vuoto dello Yin, vuoto dello Yang

Seminario riservato agli studenti del 3° e 4° anno della scuola e aperto a studenti di altre scuole, che abbiano almeno 350 ore di lezioni frontali, teoriche e pratiche.

La tonificazione è la regola terapeutica indicata nelle sindromi da vuoto (deficit), che interessano l’essenza (jing), il sangue (xue), l’energia (qi), l’energia mentale (shen), i liquidi (jin ye).

L’energia alimentare, dal cibo ai bisogni biologici come il Rispetto, ls Considerazione, la Stima, il Calore umano, il Bene,  insieme a quella respiratoria, costituisce l’energia nutritiva (rong qi o ying qi), che è direttamente collegata con la Milza e il Polmone, ed è la base del sangue (energia materiale) che è la radice dei cinque spiriti (Hun, Shen, Yi, Po, Zhi), i quali rappresentano l’energia immateriale.

Approfondiremo lo studio del Principio Unico Yin/Yang e saranno analizzate le sindromi di vuoto dello Yin e vuoto dello Yang

segue

24/25 Marzo – Seminario: Metodo di Tonificazione – vuoto di Qi,vuoto di sangue vuoto di Yang, vuoto di Yin

Seminario riservato agli studenti del 3° e 4° anno della scuola e aperto a studenti di altre scuole, che abbiano almeno 350 ore di lezioni frontali, teoriche e pratiche.

La tonificazione è la regola terapeutica indicata nelle sindromi da vuoto (deficit), che interessano l’essenza (jing), il sangue (xue), l’energia (qi), l’energia mentale (shen), i liquidi (jin ye).

L’energia alimentare, dal cibo ai bisogni biologici come il Rispetto, ls Considerazione, la Stima, il Calore umano, il Bene,  insieme a quella respiratoria, costituisce l’energia nutritiva (rong qi o ying qi), che è direttamente collegata con la Milza e il Polmone, ed è la base del sangue (energia materiale) che è la radice dei cinque spiriti (Hun, Shen, Yi, Po, Zhi), i quali rappresentano l’energia immateriale.

In questo seminario saranno analizzate le sindromi di vuoto di Qi e vuoto di Sangue<

segue

Open Day 2017

 

 

Vi aspettiamo sabato 14 ottobre al nostro incontro gratuito sul tema: “Diagnosi e terapia Shiatsu: interpretare il linguaggio del corpo per armonizzare la mente e lo spirito”.
Parleremo di come interpretare il linguaggio del corpo attraverso segni e sintomi, quali lombalgie, mal di testa, caviglie gonfie durante la gravidanza, coliche nei bimbi sino a tre anni… per comprendere i fattori di scatenamento e le cause che li hanno determinati.

Per informazioni e dettagli: www.facebook.com/events/118731398818156

17 giugno 2017 – Seminario L’INFLUENZA DELLA FITOTERAPIA SULL’EPIGENETICA UMANA

Le opinioni su quanto siamo preprogrammati e quanto forgiati dall’ambiente non sono unanimi. L’epigenetica si è fatta strada per spiegare il divario fra natura ed educazione. Nel ventunesimo secolo l’epigenetica viene perlopiù definita come “lo studio delle modifiche ereditabili nella funzione del genoma che si verificano senza cambiamenti della sequenza di DNA”.
“La differenza fra genetica ed epigenetica può essere paragonata alla differenza che passa fra leggere e scrivere un libro. Una volta scritto il libro, il testo (i geni o le informazioni memorizzate nel DNA) sarà identico in tutte le copie distribuite al pubblico. Ogni lettore potrà tuttavia interpretare la trama in modo leggermente diverso, provare emozioni diverse e attendersi sviluppi diversi man mano che affronta i vari capitoli. Analogamente, l’epigenetica permette interpretazioni diverse di un modello fisso (il libro o il codice genetico) e può dare luogo a diverse letture, a seconda delle condizioni variabili con cui il modello viene interrogato”.
Nella lezione prevista cercheremo di spiegare la relazione delle piante medicinali con i cambiamenti epigenetici della popolazione. Stile di vita, stimoli ambientali, l’alimentazione, le terapie possono influenzare a tal punto la popolazione ad indurre un cambiamento genetico. Illustreremo che attraverso l’attività terapeutica di alcune piante si possono avere modificazioni atte a migliorare la qualità della vita ed a prevenire e forse risolvere molte patologie comuni.
Prenderemo in considerazione molte piante di uso comune di cui si descriverà l’attività farmacologica: aglio, aloe, biancospino, carciofo, cardo mariano, curcuma, fieno greco, gymnema, ginseng, karkadè, polline, rooibos, semi d’uva, thè verde. Inoltre verrà illustrato un lavoro di ricerca e sperimentazione clinica dal titolo: “Nuovo approccio metabolico per il controllo del peso”.

Relatore il prof. dott. Umberto Nardi docente di Botanica Farmaceutica e di Chimica delle Sostanze Naturali presso la facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Coordinatore del Laboratorio di Ricerca sulle Biotecnologie della stessa Università. Docente di Fitoterapie e Fitocosmesi alla Scuola Internazionale di Medicina Estetica dell’Ospedale Fatebenefratelli di Roma. Docente di Chimica dei prodotti cosmetici al Master di Dermatologia dell’Università La Sapienza di Tor Vergata Roma.

orari: 16-20

costo: euro 50

per informazioni e prenotazioni, contattare il numero 3398147446 (Gabriella)